Un’estate… al verde!

Con Tomaso Bonazzi | 14:22

Parco del Valentino a Torino (foto di Roby anakin6905)

Dopo un anno passato chiusi nel grigiore dei nostri uffici abbiamo tutti voglia di passare un po’ di tempo circondati dal verde per ritemprarci in vista di una nuova stagione scolastica e lavorativa. Per farlo non dobbiamo per forza andare verso mete lontane e, spesso, irraggiungibili (soprattutto per le nostre tasche!), ma possiamo restare vicino a casa. Vediamo insieme qual è la situazione degli spazi verdi nel nostro Belpaese.

La recente indagine dell’Istat “Dati ambientali nelle città” ha preso in considerazione la quota riservata al verde all’interno dei capoluoghi di provincia. Il territorio urbano nazionale è risultato amico dell’ambiente per un totale di circa 550 milioni di metri quadrati, in cui sono incluse le aree verdi in senso stretto, quelle protette (compresi parchi e giardini pubblici) e quelle a superficie agricola. In base ai risultati dell’indagine, in media in Italia ogni cittadino dispone di 30,3 metri quadrati di verde urbano, che corrisponde ad una percentuale del 2,7% di territorio destinato a giardini e altre aree attrezzate. Un dato che, seppur ancora basso, ci consente di identificare diverse mete cittadine ideali dal punto di vista “green”.

È diverso, infatti, il comportamento tenuto dalle varie amministrazioni comunali a seconda della regione geografica di appartenenza. Il Nord-est italiano presenta una disponibilità di spazi verdi più alta della media con una quota pro capite di circa 45,4 mq, mentre sono di poco inferiori le aree destinate all’ambiente per quanto riguarda Centro (23 mq/ abitante) e Nord-ovest (24,3 mq/ abitante). I comuni più verdi sono Lodi e Matera che, insieme ad altri 43 capoluoghi di provincia, costituiscono città a “profilo verde”.

Donnafugata Golf Resort & Spa a Ragusa

Tra queste spiccano Como, Monza, Sondrio, Pordenone, Reggio Emilia, Trento nel Nord; Terni e Prato nel Centro; Potenza, Ragusa, Cagliari nel Sud. Se invece si prendono in considerazione solo i grandi comuni (e cioè le città italiane con più di 200.000 abitanti) ecco la classifica delle città più verdi:

  1. Cagliari
  2. Venezia
  3. Padova
  4. Bologna
  5. Verona
  6. Firenze
  7. Torino
  8. Trieste
  9. Genova
  10. Milano

La passeggiata Anita Garibaldi a Genova (foto di wikipedia.org)

Che ne dite, allora, di una fuga per un bel weekend in città all’insegna del “green”? Date un occhio ai suggerimenti di NH Hoteles su Venezia, Genova e Trieste. E, per caso, avete qualche parco del cuore da suggerire? 😉

 
  • inviato da NON CLICCARE! | 26 luglio 2013, 16:06,

    ottimo articolo, lunga vita a questo blog!

     

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*