Un costruttore di chitarra e una Tour Manager. O semplicemente Pietro e Valentina, due dipendenti NH Hoteles con una grande passione per la musica!

Con Michela Cervelli | 9:30

 

Pietro Bonora

C’è chi la utilizza per divertirsi e ballare, chi invece per rilassarsi o concentrarsi. Per molti è solo una passione, ma per Pietro e Valentina è vero amore! Due dipendenti di NH Hoteles “vivono” per lei, la musica: Pietro, in due anni, ha costruito una chitarra solo per il piacere di suonare,  Valentina, invece, è una vera anima rock: è stata Tour Manager della band Bloody Mary e oggi partecipa al programma radiofonico “Rock di Sera”.

Pietro, che lavora al NH Villa Carpegna di Roma, non ha mai avuto la possibilità di realizzare il suo grande desiderio: diventare un famoso chitarrista. A 40 anni ha deciso di occupare il suo tempo libero costruendo da solo una chitarra: “Ho iniziato a costruirla 2 anni fa, nei ritagli di tempo e nei giorni di riposo – spiega Pietro – ma nel progettarla e per cercare i pezzi ed il legni giusti ho impiegato circa un anno” grazie a diversi amici, ai siti web e anche alla falegnameria dove ha lavorato da giovane. “Non a caso alcuni sono delle rarità in Italia…”. Pietro ha scelto con cura ogni elemento, come i diversi tipi di legno: “mogano per esaltare i bassi, acero per gli alti accoppiati a sandwich, incollati con resina naturale e legati a mano, e ebano del Madagascar per la tastiera, unico legno che affonda in acqua” quest’ultimo importato dall’amico Massimiliano, di ritorno dal viaggio di nozze. Tratto distintivo? “I segnatasti in madreperla vera, tagliati ed incastonati a mano sempre da me.”. Un suono cristallino per questo pezzo unico in cui Pietro ha voluto concentrare le caratteristiche di due famosissime chitarre: la Fender “Stratocaster” e la Gibson “Les Paul”.

Valentina Rossini

 

Valentina, invece, è davvero un’anima rock! Dopo il lavoro all’NH Milano Touring si divide tra mille diversi impegni durante il tempo libero: comparsa in alcuni videoclip musicali, Tour Manager del gruppo rock Bloody Mary e oggi collabora con il programma radiofonico “Rock di Sera”, come inviata e co-conduttrice. “Gestisco tutto come un hobby, una passione; c’è chi ha il calcetto, chi la danza o la piscina, io ho la musica, i concerti, la radio” racconta Valentina, che dedica alle sue passioni quasi tutto il suo tempo libero. Un vero amore per la musica che l’ha portata a conoscere tanti amici e ad avere occasioni uniche, come quella di accompagnare il gruppo Bloody Mary nei live di Londra e Berlino: “Ho conosciuto i Bloody Mary in un pub di Milano e siamo diventati subito molto amici. Andavo a tutti i loro concerti finchè mi hanno chiesto di seguirli al concerto di Londra e un anno dopo anche a Berlino”. Valentina racconta, inoltre, come è diventata Tour Manager “ero in attesa dell’imbarco all’aeroporto, bevevamo un caffè al bar quando Aldebran (leader della band) mi piazza in mano un’agenda, un mazzo di pass e miriadi di fogli e foglietti con appuntati nomi, numeri di telefono, nomi di testate giornalistiche e mi dice che visto che parlo tedesco avrei fatto da tour manager del gruppo: così ho tenuto i contatti con i giornalisti, ho consegnato loro i pass e ho fissato le interviste post-live. È stata un’esperienza splendida che ricordo sempre con un sorriso”. Ma Valentina è anche inviata ai concerti, co-conduttrice e selezionatrice di canzoni su anbwebradio.com con “Rock Di Sera”, un programma, in onda tutti i martedì, orientato alla musica rock italiana indipendente e emergente: Valentina crede nell’importanza di sostenere gli artisti emergenti e le etichette indipendenti. Per questo fa un appello speciale: “Andate ai concerti! Andate ai concerti delle band emergenti! Sostenete la musica indipendente!”.

 
  • inviato da giulia | 30 marzo 2013, 10:03,

    complimenti Pietro!!! ho visto la chitarra!! è molto bella! BRAVISSIMO

     
  • inviato da giorgio | 30 marzo 2013, 10:06,

    Bravissimo Pietro!

     
  • inviato da giulia | 30 marzo 2013, 10:08,

    Complimenti Pietro! ho visto la foto della chitarra! è molto molto bella!

     
  • inviato da angelo | 30 marzo 2013, 13:37,

    Complimenti a Pietro!

     
  • inviato da Noby | 30 marzo 2013, 20:31,

    grandissimo artigiano – fai da te! Bravo Pietro !

     
  • inviato da manili marco | 03 aprile 2013, 16:32,

    mi presento:sono lo chef di pietro.
    volevo fargli i complimenti per il capolavoro da lui effettuato,pero’ lasciatemi dire altre cose inerenti alla persona,e ve lo dice uno che lo conosce da piu’ tempo di tutti voi:pietro e’ fantastico in tutto quello che fa’ci mette il cuore,mi sono trovato parecchie volte in difficolta’ lavorative e di vita privata, e la persona che ci e’ stata sempre e’ proprio pietro che per me e’ come un fratello.
    voi penserete che sono di parte ma non e’ cosi’ e’ la verita’.
    quindi grazie pietro e complimenti per tutto.

     
  • inviato da madini matteo | 03 aprile 2013, 16:34,

    grande pietrone,ammazza che chitarrone(detto da un mantovano?!?!).
    un abbraccio da matteo

     
  • inviato da cioffari paolo | 03 aprile 2013, 16:36,

    bravo pietro sei un grande!!!!!!!!!!!!
    un abbraccio

     

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*