Earth Hour: NH Hoteles spegne le luci per la quarta volta

 

Il 31 marzo centinaia di milioni di persone spegneranno le luci per un’ora in occasione dell’Earth Hour (o Ora della Terra), un’iniziativa promossa dal WWF: la più grande campagna mondiale di mobilitazione contro il cambiamento climatico.

Nel corso degli anni l’Earth Hour è diventato il più importante call to action del mondo per salvaguardare il pianeta dal cambiamento climatico: governi, imprese e cittadini uniti in un gesto di impegno per l’ambiente. Nel 2011 ha coinvolto 2 milioni di persone, 135 paesi e 5200 città.

Durante l’ora dedicata al pianeta si spegneranno i monumenti più importanti del mondo, simboli di intere nazioni: la Torre Eiffel, la Sydney Opera House, Times Square… Nelle città più importanti d’Italia rimarranno al buio la cupola della Basilica di San Pietro, Castel Sant’Angelo e Ponte degli Angeli a Roma, Teatro alla Scala e Pirellone a Milano,  Palazzo Ducale e Piazza San Marco a Venezia, Palazzo Vecchio, Ponte Vecchio, Duomo e Battistero a Firenze, Duomo, Piazza Plebiscito e Maschio Angioino a Napoli.

 

Che cosa siete disposti a fare per salvare il pianeta? La campagna di sensibilizzazione lanciata su YouTube con lo slogan I Will if You Will, vi invita a rispondere alla domanda condividendo le vostre sfide personali e l’impegno nei confronti dell’ambiente che mettete nei piccoli gesti quotidiani.

Anche quest’anno NH Hoteles ha deciso di partecipare a questa importante azione, spegnendo le facciate di 312 hotel in tutto il mondo, con un risparmio di circa 1.374.491 watt.

La responsabilità nei confronti dell’ambiente è parte della filosofia di NH Hoteles. Grazie agli impianti eco – efficienti, sono stati raggiunti con un anno di anticipo gli obiettivi che ci eravamo prefissati: ridurre del 20% i consumi di acqua, energia, emissione e produzione di rifiuti.

Non dimenticatevi! Sabato 31 marzo, dalle 20:30 alle 21:30, spegnete la luce!

 

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*