I 5 musei più belli del mondo

 

Siete arte-dipendenti, fanatici delle scienze sociali o amanti dell’archiettura? In tutto il mondo ci sono musei che non poetete perdere. Secondo l’ICOM (International Council Museum) è difficile stabilire il numero esatto dei musei. Comunque, nell’ultima edizione della sua directory dei musei di tutto il mondo, pubblicata da De Gruyter Saur, ne conta ben 55.000 in 202 paesi.

Il museo pubblico più antico aprì a Roma durante il Rinascimento. Tuttavia, la maggior parte dei musei più importanti sono stati fondati dopo il XVIII secolo, durante il periodo che seguì l’Illuminismo. Ecco una lista dei 5 musei che pensiamo meritino una visita una volta nella vita.

 

1. MoMA

Si trova a New York e fu fondato nel 1929 come istituzione educativa, il Museum of Modern Art per diventare il museo di arte moderna più famoso del mondo. La sua collezione offre un insieme di arte moderna e contemporanea senza paragoni, tra cui opere di architettura e design, disegni, quadri, sculture, fotografie, stampe, libri illustrati, film e media elettronici. Ma anche le opere d’arte degli artisti europei e americani più influenti: Braque, Picasso, Van Gogh, De Chirico, Duchamp e il più famoso di tutti i tempi, Warhol.

 

2. Louvre

Fondato nel 1793 come museo aperto a tutti, celebra il lungo viaggio dell’umanità con l’obiettivo di esporre una collezione che copra centinaia di anni, con opere che arrivano dall’America ai confini di India e Cina e alcune tra le opere più famose del mondo: la Gioconda, la Venere di Milo e la Nike di Samotracia. Il Louvre possiede una collezione di dipinti che comprende più di 6.000 opere, dal XIII secolo al 1848 e viene gestita da 12 curatori. Circa i due terzi delle opere sono di artisti francesi e le altre, circa 1.200, arrivano dal Nord Europa.

3. Museo Egizio

Il Museo di Antichità Egiziane del Cairo, meglio conosciuto come Museo Egizio, ospita una collezione completa di reperti egizi. Sono esposti più di 120.000 pezzi, con display che forniscono spiegazioni esaustive. Il Museo di Antichità Egiziane conserva testimonianze archeologiche molto importanti dell’Antico Egitto e la più grande collezione del mondo di antichità faraoniche e molti tesori appartenuti a Tutankhamon.

Il Cairo è troppo lontano? Niente paura! Un tempo si diceva che la strada per Menfi e Tebe passasse da Torino grazie alla ricchissima collezione conservata al Museo Egizio di Torino, seconda solo a quella della capitale dell’Egitto e tra le più importanti al mondo.

 

4. British Museum

La nascita del British Museum si deve al fisico, naturalista e collezionista Sir Hans Sloane. Nel corso della sua vita collezionò più di 71.000 oggetti e voleva evitare che andassero perduti o distrutti dopo la sua morte. Il British Museum di Londra è considerato uno dei più importanti musei sulla storia e la cultura dell’umanità. La collezione permanente, la più bella e completa del mondo, conta circa 8 milioni di opere provenienti da tutti i continenti, che illustrano e documento la storia del mondo dall’inizio fino ai giorni nostri.

 

5. Musei Vaticani

Quelli che oggi sono i Musei Vaticani, nascono da un gruppo di sculture collezionate da Papa Giulio II (1503 – 1513) e ospitate in quello che è diventato il Cortile Ottagono, all’interno del complesso museale. La Biblioteca Apostolica Vaticana e le collezioni dei Musei Vaticani sono molto rilevanti a livello storico, culturale e scientifico. Il Vaticano è l’unico stato a far parte della lista World Heritage Sites dell’UNESCO, in cui fu inserito nel 1984.

Photo credits: 1) coolmonfrere   2) archer10 (Dennis) Busy

 

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*