City Breaks ad Amsterdam

Con admin | 13:24

Amsterdam, una delle più belle città europee e allo stesso tempo una delle più piccole, ha moltissimo da offrire ai viaggiatori di qualsiasi età e con interessi diversi.

Approfitta di tutti i vantaggi che offre questa grande città: vita notturna, cultura, una rete di trasporti pubblici efficienti, grazie ai canali e alle strade strette è tranquilla e con poco traffico. Niente è lontano ad Amsterdam: quando vuoi, puoi visitare tutti i musei, i siti storici e le altre attrazioni che ha da offrire, li troverai a portata di mano.

Trasporti

Amsterdam è una città compatta e tutte le attrazioni che vorrai visitare sono vicine una all’altra e le potrai raggiungere comodamente a piedi. Comunque, se camminare non è il tuo forte, troverai de mezzi di trasporto alternativi.

Le biciclette da noleggiare sono disponibili in tutta la città e questo è il mezzo di trasporto preferito dagli olandesi per spostarsi. I taxi, indipendentemente dal momento della giornata, costano 1,80€ al chilometro, ma per provare un’autentica esperienza olandese, ti consigliamo il taxi a pedali. Può trasportare fino a due persone ed è più economico di un normale taxi.

Bici ad Amsterdam

Bici ad Amsterdam

È meglio evitare di guidare in città, a causa delle numerose aree pedonali, ma se desideri fare un giro fuori dal centro, potrai trovare diversi car rental; la metro è in assoluto il mezzo di trasporto migliore per spostarsi fuori dal centro.

GVB è la compagnia che si occupa del trasporto pubblico e che offre un servizio integrato di metro, tram e bus per tutta la città. La OV-cheapcard ti permette di viaggiare su tram, metro e bus e persino sui treni. A seconda della durata del tuo soggiorno, potrai scegliere tra diverse opzioni, tra cui le card da 24 e 48 ore, valide per spostamenti illimitati. Troverete anche un Tourist Bus per farvi accompagnare in giro per la città e approfittare della visita guidata del centro della durata di 2 ore.

Per muoverti sui canali, puoi scegliere tra 2 opzioni. Il Canal Bus fa 14 fermate lungo 3 itinerari differenti, con pick up ogni 40 minuti. Passa vicino a tutte le maggiori attrazioni, di cui fornisce una spiegazione; un pass giornaliero costa 16€. Il Museumboot costa un po’ meno (€14,25): fa meno fermate, ma il biglietto ti permetterà di entrare a metà prezzo nella maggior parte dei musei.

Un canale di Amsterdam

Un canale di Amsterdam

Consigli

Se viaggiate in un gruppo composto da 10 a 25 persone, potrete scegliere di comprare un group ticket in uno dei 4 uffici turistici presenti in città.

Attrazioni

Ci sono più di 50 musei ad Amsterdam, quindi non rimarrai mai a corto di cose da fare e da visitare.

Oude Kerk – è l’edificio più vecchio di Amsterdam, nel cuore del quartiere a luci rosse. Non è solo una chiesa, viene utilizzato anche come sala da concerti e spazio espositivo.

Red Light District – Il quartiere a luci rosse non viene preso sul serio dai turisti. Anche se viene considerata una zona sicura, è meglio stare attenti quando si attraversano le strade meno frequentate del quartiere. Non è solo la zona delle “vetrine”, ma anche il cuore delle feste della città con numerosi pub e un’atmosfera fantastica.

Canali – conosciuta come la “Venezia del Nord”, in nessun viaggio ad Amsterdam si può rinunciare a un giro in barca. Le crociere partono da diversi punti della città, anche la sera, quando la maggior parte delle case e dei ponti sono illuminati.

Remembrandtplein – Nel centro di questa piazza, circondata da pub, caffè, ristoranti e hotel, c’è un piccolo parco dove potrai trovare la statua di Remembrandt.

Albert Cuyp Market – è il mercato all’aperto più conosciuto e affollato d’Europa, che richiama migliaia di visitatori ogni giorno, in modo particolare il sabato. Ci sono più di 300 bancarelle con una vasta gamma di prodotti: alimentari, vestiti e cianfrusaglie con i prezzi più economici che potrete trovare ad Amsterdam.

Albert Cuyp market

Albert Cuyp market

Mulini a vento – ci sono 8 mulini a vento nel centro della città. Per fare un viaggio in Olanda che sia completo, se ne devi visitare almeno uno. Non dimenticarti la macchina fotografica!

Cibo

I bar e i coffee shop sono molto popolari tra gli olandesi e sono i locali migliori per fare colazione o per pranzare. Troverai anche molti ristoranti che servono specialità olandesi e internazionali.

I piatti tipici olandesi comprendono:

Pesce – molto famoso nei Paesi Bassi. Potrai scegliere tra trote, granchi, gamberi, ostriche e anche il Maatje: è una piccola aringa dalla carne tenera che si mangia cruda e salata.

Zuppe – uno dei piatti nazionali è una zuppa che si chiama Erwtensoep: è una crema di piselli molto densa.

Stamppot è un piatto tradizionale con molte variazioni fatta con patate, carne bollita e verdure (di solito cavoli).

I Stroopwaffeln sono molto popolari. È un dolce composto da 2 cialde unite dallo sciroppo di melassa.

Stroopwaffeln

Stroopwaffeln

I Poffertjes sono piccole e soffici crepes, cotte in un forno particolare. Di solito vengono ricoperte con burro e zucchero.

Consigli per visitare Amsterdam

  • Porta sempre un po’ di contanti con te. Molti posti non accettano le carte di credito e se lo fanno si limitano ad American Express, MasterCard e Visa.
  • Informazioni turistiche: quando arrivi in città, ti consigliamo di programmare una visita al più vicino ufficio turistico. Ti verranno fornite diverse cartine, informazioni sulle attrazioni e sconti.
  • Amsterdam card – può essere acquistata in ogni ufficio turistico o presso gli uffici della GVB: accesso libero a diversi musei, trasporti e giri in barca e sconti dal 25% all’80% sul noleggio di auto e biciclette, alcuni musei e altri siti di interesse.
  • Evita di camminare nelle corsie riservate alle bici. Questo comportamento infastidisce molto la gente del posto e le bici hanno la precedenza su tutto. Se senti suonare il campanello di una bici, spostati!
  • Non fare foto nel quartiere a luci rosse. C’è una politica che lo sconsiglia fortemente, quindi è meglio non tenere la macchina fotografica in vista per evitare incontri ravvicinati con i borseggiatori.
  • Se il budget che hai destinato al viaggio è basso, troverai diverse attrazioni gratis da scoprire. Fai un giro a piedi e sicuramente troverai qualcosa che fa per te.
  • Sconti: alcuni musei prevedono sconti per le persone anziane e agli studenti con documento di identità valido. La tessera universitaria è il modo migliore per dimostrare di essere uno studente e per avere diritto ai biglietti ridotti per accedere a musei e attrazioni e a sconti in alcuni supermercati.
  • Photo credits

  • Bike: Salim Virji, flickr
  • Canal: Eoghan OLionnain, flickr
  • Market: Alfred Lui, flickr
  • Oude Kerk: Coy!, flickr
  • Stroopwaffeln: 101cookbooks.com
  •  

    Posta un commento

    Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

    *
    *