Safari in India

Siete amanti della natura e vi piace vedere come si comportano gli animali allo stato brado? L’India potrebbe essere la meta ideale per voi. Con 412 specie diverse, il paese è al nono posto nel mondo per il numero di mammiferi e accoglie di 12% dei pesci e degli uccelli.

A causa di comportamenti a volte sconsiderati dell’uomo, il numero è in calo ma, nonostante i numerosi danni inferti ad animali e ambiente, la fauna indiana resta una delle più ricche del mondo. La sensibilità ambientale è cresciuta negli ultimi anni e adesso in India si contano 100 parchi nazionali e 14 riserve della biosfera.

Sapete qual è il veicolo migliore per visitare una riserva? Un piccolo fuoristrada con le fiancate aperte, per vedere meglio quello che incontrate sulla vostra strada, e il tetto per ripararvi dal sole. Non dimenticatevi di mettere in valigia crema solare, binocolo e vestiti chiari. Adesso siamo pronti a partire e a scoprire dove si nascondo gli animali indiani.

Il numero di esemplari di tigri è fortemente in calo, proprio per questo è vietato il turismo nel cuore delle aree di conservazione, ma non al loro confine. Se volete avvistare un felino, dovete dirigervi al Karnataka che ospita 300 esemplari, al Madhya Pradesh che vanta la seconda popolazione di tigri o al Bandhavgarh National Park con la maggiore densità di questi felini.

Volete vedere altri felini?  il Bandhavgarh National Park raduna circa 40 leopardi, mentre il Sasan Gir Wildlife Sanctuary del Gujarat ospita gli ultimi 400 leoni asiatici.

Riuscire a incontrare un elefante è sempre più raro. Se non volete perdervi l’incontro ravvicinato con i meravigliosi pachidermi vi dovete dirigere alla Nilgiri Biosphere Reserve, che comprende quattro aree protette distribuite su tre stati, che ospita branchi numerosi di elefanti.

Il rinoceronte è uno degli animali che più corre il rischio di estinzione. Ne rimangono circa 3.000 esemplari, due terzi dei quali vivono nel Kaziranga National Park dello stato dell’Assam in cui potrete avvistarne uno facendo un safari a dorso d’elefante.

Questo è solo un piccolo riassunto di quello che potete incontrare viaggiando per l’India, con la sua straordinaria varietà di specie e di habitat. Vi abbiamo fatto venire voglia di partire?

 

Photocredits: Flavia Briguglio

 

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*