Learning at Tigray

Learning at Tigray è un entusiasmante progetto umanitario di Manos Unidas, una ONG spagnola che aiuta le zone disagiate del mondo a combattere povertà, malnutrizione, fame, malattie, mancanza di educazione e sottosviluppo.

Manos Unidas sta lavorando da un po’ di tempo alla realizzazione di un progetto ambizioso, che riguarda la costruzione e la gestione di una struttura alberghiera nella regione del Tigray (Etiopia). L’obiettivo è quello di sostenere lo sviluppo socio – economico della regione.

NH Hotels sta collaborando al progetto di volontariato, condividendo il know how acquisito nei molti anni di attività nella gestione di servizi alberghieri e fornendo strumenti, materiali e consigli sulle migliori linee guida da seguire per assicurare il buon funzionamento della struttura.

novembre il progetto è giunto alla sua fase finale.

Una ragazza spagnola e un italiano, dipendenti di NH sono, sono stati selezionati per partire con l’obiettivo di preparare al meglio l’apetura dell’hotel, formare il personale e assicurarsi che tutto funzioni nel modo corretto.

Ada e Giovanni sono partiti alla fine di novembre e rimarranno in Etiopia per un mese.

Giovanni, chef dell’NH Fiera di Rho (Milano), si sta occupando dell’organizzazione della cucina e della formazione dei cuochi e del personale di sala. Per svolgere il suo compito al meglio, ha portato con sè pentole, padelle, coltelli, mestoli, pelapatate…

Ada, invece, lavora in NH Hotels dal 1997 ed è capo ricevimento all’NH Les Corts di Barcellona e si sta impegnando nella formazione dei manager, dell’amministrazione e dei partner locali.

Tutti e due sono molto soddisfatti dei progressi che sta facendo lo staff e sono contenti di vivere questa esperienza. Stanno imparando a conoscere questo paese, i suoi abitanti e le sue tradizioni, come la cerimonia del caffè.

Vi piacerebbe saperne di più? Potete seguire le loro avventure e i progressi giorno per giorno, leggendo il blog che viene aggiornato direttamente da Ada e Giovanni.

Photocredits: Learning at Tigray

 

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*