I Golden Globe Awards 2013 in una Polaroid anni ’70

Un richiamo al vintage nell’era della fotografia digitale

Da quasi 70 anni, i Golden Globe Awards sono un’istituzione per l’industria cinematografica e televisiva: rappresentano, insieme ai premi Oscar per il cinema e agli Emmys per la televisione, uno dei riconoscimenti più importanti dell’entertainment statunitense e mondiale. Lacrime, sorrisi, discorsi commossi e ringraziamenti hanno accompagnato tutta la cerimonia di gala trasmessa in diretta in circa 150 Paesi e che ha visto brillare diversi nomi dello Star System hollywoodiano: Ben Affleck e il suo film “Argo” (miglior film drammatico e migliore regia sul favorito “Lincoln” di Steven Spielberg), Hugh Jackman e Anne Hathaway, rispettivamente migliore attore protagonista e miglior attrice non protagonista in “Les Miserables”, e Jody Foster, che ha ricevuto il Premio alla Carriera (sorprendendo il pubblico con un inaspettato coming out…).

Quest’anno si è svolto però un piccolo, grande evento fotografico: Polaroid con le sue storiche foto istantanee ha allestito uno stand all’interno della venue della cerimonia e al termine di ciascuna premiazione… “click”! Un’istantanea “vintage” per ogni vincitore piuttosto che uno scatto su una fotocamera digitale “full HD”.

Tre Polaroid Big Shot, macchina fotografica culto della generazione ’70-’80, hanno immortalato i 35 protagonisti della notte dei Golden Globes. Il fotografo Lucas Michael ha così reso omaggio al genio di Warhol, che immortalò nei suoi celebri “Polaroid Portrait” protagonisti dell’epoca, stelle della musica, celebrità del cinema e astri dello sport come Muhammad Ali, Jhon Lennon, OJ Simpson e Gianni Versace.

Le polaroid dei vincitori e dei loro momenti indimenticabili hanno reso la performance unica nel suo genere. Una piccola chicca che racchiude dentro di sé tutta la nostalgia degli anni in cui la foto non era solo una su un milione di immagini digitali pressoché identiche, facilmente cestinabili, ma era impressione dell’attimo su pellicola, cattura di un momento irripetibile in unica copia.

 

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*