Travel community: quali scegliere?

A tutti noi piace esprimerci, ne abbiamo bisogno e ci piace condividere le nostre esperienze, i nostri pensieri e le nostre impressioni. E’ sempre stato così. Se solo le opere dei grandi artisti sono giunte fino a noi per comunicarci i loro sentimenti, con l’avvento dei social media le cose sono cambiate. Per fortuna, il turismo ha tratto beneficio da questa tendenza.  Sono anni che sogni di andare in India, ma tutte le volte che ne parli con i tuoi amici fanno finta di non sentire? La proposta di andare a fare trekking nell’Africa Centrale, fa preoccupare tua moglie? Neanche il tuo ragazzo o la tua ragazza vogliono vedere le foto delle tue vacanze?

Le travel community ti possono aiutare. Luoghi dove incontrare persone a cui piacciono i viaggi all’insegna dell’avventura, con il desiderio di condividere il loro viaggio in terre inesplorate o raccontare di come siano riuscite a sopravvivere ai saldi di New York. Le esperienze degli altri viaggiatori sono la fonte perfetta di informazioni per organizzare qualsiasi viaggio di successo.

Il forum di Lonely Planet è uno dei più attivi. Le categorie sono visualizzate per destinazione e coprono tutto il mondo, dall’Africa al Sud America. Dovrete solo decidere che zona vi piacerebbe visitare e cominciare a cercare informazioni al riguardo o, se vi sentite creativi, postare le impressioni della vostra ultima vacanza e arricchire il forum con la vostra esperienza. Matador Network è molto importante per postare foto e guide personali, basate sul lavoro di scrittori e fotografi amatoriali, da non perdere se avete voglia di parlare di viaggi e turismo. È anche un buon database di recensioni.

Con più di 500.000 iscritti molto attivi per le attività di blogging e condivisione, Traveller’s point è un’ottima fonte per organizzare un viaggio. Potrete trovare guide di ogni destinazione immaginabile, da Macau alle Cascate del Niagara, mixando esperienze e idee di diversi viaggiatori. Mytripbook.com e Virtual Tourist sono orientate nella stessa direzione, con in più le recensioni sugli hotel.

Su face book vi sentite come a casa e non avete intenzione di abbandonarlo? Provate Travel Bloggers per un appuntamento a Phuket o per qualche drink e lezioni di tango a Buenos Aires. In questo gruppo il focus non è quello di condividere foto e storie, ma di promuovere in modo attivo il viaggio online. Un’altra community importante per trovare utenti che condividono il loro stile di vita è Gusto.com.

Non vi è rimasta neanche una scusa per non partire. Accomodation per ogni tipo di budget, compagni di viaggio e nuovi amici per condividere informazioni sulla destinazione che avete scelto, mangiare e bere. Non perdete un solo minuto e fatevi aiutare dalle travel community per organizzare il vostro prossimo viaggio. Divertitevi e non dimenticatevi la crema solare se sceglierete di andare verso sud!

Photo Credit: Saintbob

Photo Credit: Phineas H.

 
  • inviato da moira | 20 luglio 2012, 17:47,

    Io posso consigliare anche http://www.forumviaggiatori.com

     
  • inviato da greta beatrice sanvito | 25 luglio 2012, 1:32,

    Grazie per il tuo feedback, Moira 🙂

     

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*