Un tempio "riciclato": Wat Pa Maha Chedi Kaew

Tempio di Wat Lan Kuad

In Thailandia anche le bottiglie di vetro credono nella reincarnazione e alcune hanno dato vita a uno dei templi buddisti più affascinanti del mondo. Quando siamo venuti a conoscenza dell’esistenza di questa costruzione fuori dal comune, siamo rimasti letteralmente senza parole.

Il tempio buddista si trova nella cittadina di Khun Han, a circa 400 Km a nord – est di Bangkok e vicino al confine con la Cambogia. Il tempio è conosciuto con il nome Wat Lan Kuad, che in thailandese significa tempio costruito con milioni di bottiglie.

La quantità di bottiglie utilizzate per costruirlo è davvero impressionante: in questo modo sono state riciclate più di un milione di bottiglie di birra Heineken (quelle verdi) e Chang, una famosa marca locale (quelle marroni). Per costruire il tempio così com’è oggi, ci sono voluti più di 6 anni. Wat Lan Kuad è composto da una ventina di edifici diversi e comprende aree dedicate alla preghiera, alla meditazione, dormitori, un crematorio e le toilette. Solo per la costruzione del padiglione centrale ci sono voluti due anni.

Nemmeno i tappi delle bottiglie sono sprecati qui e, grazie ai colori vivaci, vengono utilizzati per decorare i bellissimi murales che caratterizzano il tempio.

I monaci sono riusciti a recuperare e a riutilizzare centinaia di migliaia di container di vetro, rendendo il progetto completamente sostenibile.

L’idea nasce nel 1984, quando i monaci decisero di arredare e decorare le loro celle riutilizzando il vetro in eccesso. Durante la costruzione del tempio si impegnarono nella raccolta di quante più bottiglie possibili, come esempio di riciclaggio utile. Per aumentare l’efficacia dell’azione, è stata coinvolta tutta la comunità locale, che ha partecipato con entusiasmo. Tutti gli sforzi hanno portato alla costruzione di questa bellissima opera d’arte, che riflette la luce del sole e in alcune ore del giorno dà vita a particolari effetti ottici.

Il tempio non è ancora finito. I monaci hanno bisogno di più vetro per costruire nuovi edifici, come una pagoda, una stanza per le cerimonie e altre toilettes. La comunità locale continua ad essere parte attiva nel progetto donando le bottiglie, sperando di terminare l’intera costruzione.

Anche se non abbiamo costruito un monumento così bello fatto in materiali riciclati, in NH Hoteles cerchiamo di fare la nostra piccola parte per la salvaguardia dell’ambiente. Sapevate che i tappi delle bottiglie di vino che vengono consumate nei nostri ristoranti e bar vengono riciclati?

E voi riciclate? Avete qualche consiglio utile che vorreste condividere con noi?

Photo credits: 1. Zean.com

 

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*