Il Salone Internazionale del Mobile presenta l'eco-sostenibilità

Zona Tortona durante il Fuorisalone

Il Salone Internazionale del Mobile, tenutosi per la prima volta nel 1961, festeggia la sua cinquantesima edizione.Il 24 settembre del 1961 Federlegno organizzò per la prima volta questo evento, che è diventato il punto di riferimento del settore a livello mondiale.Oggi viene denominato come “i Saloni”, comprendendo, oltre al Salone Internazionale del Mobile, anche saloni più specifici, dedicati all’illuminazione, all’ufficio, alla cucina, al bagno…

Il clou del salone del mobile si tiene all’interno della Fiera di Rho-Milano, mentre il centro cittadino è animato dai diversi eventi del Fuorisalone, il cui fulcro è zona Tortona.  Come sempre Milano ha accolto la kermesse che riguarda design ed arredamento aprendo le porte di palazzi storici, negozi e allestendo spazi lungo le sue vie.

A fare da protagonista, quest’anno, è il tema dell’eco-sostenibilità: concetto che si sposa con il design più raffinato e nel rispetto dell’ambiente. I temi centrali sono l’home green style, il rapporto tra l’abitazione e la responsabilità ambientale, e il natural design concept che riguarda la progettazione e lo sviluppo di oggetti armonici con le forme della natura. E ancora: mobilità alternativa, trasformando la bicicletta nell’oggetto di culto di questa edizione. Quindi, spazio ai complementi d’arredo realizzati in materiali riciclati, alla ricerca sul riutilizzo degli scarti industriali, al legno proveniente da zone in cui vige il divieto di disboscamento selvaggio, alla bioediliza e al riciclo.

Il quartiere Isola si è trasformato in uno spazio di riflessione sul tema della sostenibilità. Fino al 17 Aprile, l’area sarà animata da esposizioni fotografiche, mostre, presentazioni di prototipi alimentati ad energia solare, arredi realizzati in materiali riciclati, menù slow food, happy hour ed eventi musicali. Il progetto Green Island si pone come obiettivo quello di stimolare la riflessione e la capacità del design di progettare ambienti sostenibili, spazi verdi nelle città e preservare il paesaggio.

Ecosostenibilità

Il  Salone è importante anche perchè permette la diffusione delle innovazioni in materia di mobilità sostenibile, bioedilizia e recupero dei rifiuti. Tutti argomenti che interessano la vita quotidiana di chiunque e che possono aiutarci a vivere in modo più sostenibile e nel totale rispetto dell’ambiente.

Photocredits: foto 1: designwarrior.net foto 2: wikio.it

 
  • inviato da Outside designe even | 15 aprile 2011, 14:20,

    la foto di apertura è stata scattata in via Montenapoleone, non è via Tortona, e si riferisce alla scorsa edizione del Salone (2010)

     
  • inviato da Matilda | 09 luglio 2011, 17:11,

    Gosh, I wish I would have had that information elarier!

     

Posta un commento

Il tuo indirizzo email è mai pubblicato né condiviso. I campi richiesti sono marcati con *

*
*